PCOS ( ovaio micropolicistico) cosa bisogna sapere

PCOS ( ovaio micropolicistico) cosa bisogna sapere

La PCOS o sindrome dell’ovaio policistico (PCOS) è una malattia endocrina che interessa circa 10% delle donne in età produttiva.

Le cause possono essere rappresentate da diversi fattori.

1) ipersecrezione degli ormoni da parte del surrene e dell’ovaio.

2) iperandrogenismo

3) resistenza insulinica. L’aumento della secrezione degli androgeni impediscono al follicolo di maturare .

Determina ingrossamento delle ovaie, dalla presenza di cisti ovariche multiple e da alterazioni endocrinologiche e metaboliche (iperandrogenismo, resistenza all’insulina e conseguente iperinsulinemia).

I sintomi sono rappresentati da irsutismo (eccesso di peluria su viso e corpo) alopecia androgenetica (acne e calvizie di tipo maschile) disturbi mestruali (mestruazioni irregolari, assenza di mestruazioni per più mesi, cicli scarsi o prolungati).

Per la diagnosi vengono eseguiti diversi esami ormonali, glicemia, insulinemia, ecografia pelvica etc.)

La terapia medica associata a ’esercizio fisico (importante per ridurre la resistenza insulinica) e la perdita di peso (utile a ridurre i livelli di insulina, di SHBG e gli estrogeni), possono ripristinare l’ovulazione o favorire l’effetto dei farmaci utilizzati per l’induzione dell’ovulazione.

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *