fbpx

Prevenzione Oncologica Tumori Cause Test

Un test per evitare rischi di salute

prevenzione oncologica

Il nostro Test per conoscere la Predisposizione genetica allo sviluppo di un Cancro ha un’affidabilità > 99%. Nessun altro test può essere utilizzato come Screening preventivo e valutare il rischio di sviluppare una patologia tumorale ereditaria.

Woman holding a pink ribbon in her hands. Breast cancer awareness concept
l'UNico test da ordinare on-line

Cos'è il Tumore

Il tumore può essere considerato una patologia a componente genetica, caratterizzata dalla proliferazione non controllata di cellule che hanno la capacità, a causa di alterazioni del proprio patrimonio genetico, di infiltrarsi nei normali organi e tessuti dell’organismo alterandone la struttura e il funzionamento.

 Questo processo è quello che viene definito “mutazione” e può avvenire per varie cause (biologiche, chimiche, fisiche).

Ogni giorno in Italia si scoprono circa 1.000 nuovi casi di cancro: la mortalità è il rischio maggiore.

La possibilità di individuare i soggetti a rischio di sviluppare una neoplasia rappresenta oggi, il miglior metodo per giungere ad una diagnosi precoce del tumore e quindi ridurre la mortalità collegata a tali patologie.

Ogni tipo di tumore ha una sua sintomatologia specifica, ma alcuni sintomi, specie se presenti contemporaneamente, possono indicare la presenza di una patologia oncologica:
• Fatica persistente
• Noduli o ispessimenti sotto la cute
• Cambiamenti di peso senza apparente motivazione
• Colore della pelle come colorito giallo, scuro o arrossato, infiammazioni persistenti , evoluzione nell’aspetto dei nei esistenti
• Variazioni nel funzionamento di intestino e vescica
• Tosse persistente
• Difficoltà a deglutire
• Raucedine
• Difficoltà digestive persistenti, stato di occlusione
• Dolori muscolari o articolari persistenti ed inspiegabili
• Febbre sudorazioni notturne persistenti ed inspiegabili

Il cancro è causato da mutazioni del DNA all’interno delle cellule. Il DNA cellulare contiene informazioni su come le cellule debbano crescere e moltiplicarsi. Errori in queste istruzioni fanno in modo che la cellula diventi cancerosa.
Le mutazioni genetiche possono essere presenti fin dalla nascita, oppure, in altri casi possono essere causate da virus, infiammazioni croniche o dagli stessi ormoni prodotti dall’organismo. Possono tuttavia essere causate anche da fattori esterni all’organismo, come i raggi ultravioletti (UV), le sostanze chimiche carcinogene o le radiazioni. E per alcune tipologie di Tumori, la causa può essere ricollegata all’ereditarietà della mutazione. Si stima che l’incidenza dell’ereditarietà è di circa:
7% dei tumori al seno
10% dei tumori ovarici
5-10 % dei tumori colon-rettali
20% dei tumori midollari della tiroide
In questi tumori le mutazioni del DNA insorgono a livello delle cellule germinali o riproduttive e quindi potranno essere trasmesse alle generazioni successive.
L’individuo che lo erediterà, avrà alla nascita quel difetto genetico su uno o più geni in tutte le cellule dell’organismo, e sarà quindi predisposto a sviluppare una neoplasia se, nel corso della vita, altre mutazioni si sommeranno a quella predisponente. Questo significa che le mutazioni presenti alla nascita sono necessarie ma non sufficienti per lo sviluppo del cancro.

Gli scienziati pensano che sia necessaria la presenza contemporanea di più di una mutazione per dare luogo alla maggior parte dei tumori. Non è ancora chiaro quante devono essere le mutazioni per dar luogo ad un tumore, anche se si pensa che questo vari a seconda del tipo di tumore.

La mutazione genetica rende solo più probabile che una persona sviluppi il tumore se esposta ad altri fattori di rischio. Le mutazioni danno il via al processo, mentre i fattori di rischio giocano un ruolo nello sviluppo della malattia.
Il cancro si può quindi definire una malattia multifattoriale, in essa giocano un ruolo fondamentale sia le mutazioni genetiche sia i fattori ambientali.

Il Test è rivolto ai soggetti che, in presenza di una familiarità nello sviluppo al cancro, vogliano:

– Conoscere il rischio di essere portatori di mutazione germinale con conseguente elevato rischio di sviluppare un tumore ereditario;
– Conoscere se c’è il rischio di trasmettere le mutazioni alla generazione successiva e l’individuazione dei soggetti figli, con mutazioni geniche germinali, ad alto rischio;
– Ricavare informazioni per valutare strategie di prevenzione e, per i soggetti ad alto rischio, percorsi di sorveglianza clinico-strumentale o interventi di chirurgia profilattica.

Programma famiglia: se al soggetto che esegue il Test viene riscontrata una mutazione patogenetica associata ad un altro rischio di cancro, per i famigliari di I grado (fratelli, sorelle, genitori, figli) che desiderano fare il test, il costo è ridotto del 50%.

test che vengono effettuati per la diagnosi del cancro sono esami di diagnostica su soggetti in cui la malattia è già in atto.

Nessun altro test può essere utilizzato come screening a scopo preventivo e valutare il rischio di sviluppare una patologia tumorale ereditaria, se non il Test del DNA che analizza il nostro patrimonio genetico ed individua delle specifiche mutazioni nei geni.

Un test genetico che permette di valutare la predisposizione a vari tipi di tumori ereditari.
In particolare offriamo 2 tipologie di TEST con screening Oncologico:

BRCA1-2 Test – Prevenzione DONNA cancro ereditario al seno e ovaia
Le mutazioni nei geni BRCA1 e BRCA2 possono aumentare il rischio di sviluppare un cancro ereditario della mammella e dell’ovaio.
In particolare una mutazione BRCA1 può aumentare la probabilità di una donna di avere il cancro della mammella fino all’81% e il cancro dell’ovaio fino al 54% entro gli 80 anni.
Una mutazione BRCA2 può aumentare la probabilità di una donna di avere il cancro della mammella fino al 74% e il cancro dell’ovaio fino al 12% entro gli 70 anni.
Il test genetico ci fa  conoscere se la positività della storia personale e o familiare al carcinoma mammario e/o ovarico è associata a mutazioni genetiche ereditarie.

Color Test 30 geni DONNA e UOMO:
Il Test genetico permette di eseguire un’analisi genetica multipla per valutare la predisposizione a vari tipi di tumori ereditari, tra cui:
• Tumore alla Mammella (maschile e femminile)
• Tumore Ovarico
• Tumore al Colon-Retto
• Tumore Gastrico
• Tumore Pancreatico
• Tumore Prostatico
• Tumore alla cute (Melanoma)

Color Test esamina 30 geni del tuo DNA per verificare l’eventuale presenza di una variante che aumenta il rischio di cancro.

La presenza o assenza delle mutazioni dei geni è valutata con il metodo NGS, Next Generation Sequencing, che consente di analizzare in modo preciso e affidabile l’intera sequenza dei geni interessati.
                                                                                  Sensibilità >99%                   Affidabilità >99%

La presenza di mutazioni dei geni non indica che il paziente abbia la malattia, ma la predisposizione genetica a svilupparla con un rischio maggiore rispetto alla popolazione generale. Il test non è un test diagnostico ma predittivo proprio perché permette di stimare tale rischio.

Ogni giorno in Italia si scoprono circa 1.000 nuovi casi di cancro: la mortalità è il rischio maggiore.

La possibilità di individuare i soggetti a rischio di sviluppare una neoplasia rappresenta oggi, il miglior metodo per giungere ad una diagnosi precoce del tumore e quindi ridurre la mortalità collegata a tali patologie.

Ogni tipo di tumore ha una sua sintomatologia specifica, ma alcuni sintomi, specie se presenti contemporaneamente, possono indicare la presenza di una patologia oncologica:
Fatica persistente
Noduli o ispessimenti sotto la cute
Cambiamenti di peso senza apparente motivazione
Colore della pelle come colorito giallo, scuro o arrossato, infiammazioni persistenti , evoluzione nell’aspetto dei nei esistenti
• Variazioni nel funzionamento di intestino e vescica
Tosse persistente
• Difficoltà a deglutire
Raucedine
Difficoltà digestive persistenti, stato di occlusione
Dolori muscolari o articolari persistenti ed inspiegabili
Febbre sudorazioni notturne persistenti ed inspiegabili

Il cancro è causato da mutazioni del DNA all’interno delle cellule. Il DNA cellulare contiene informazioni su come le cellule debbano crescere e moltiplicarsi. Errori in queste istruzioni fanno in modo che la cellula diventi cancerosa.
Le mutazioni genetiche possono essere presenti fin dalla nascita, oppure, in altri casi possono essere causate da virus, infiammazioni croniche o dagli stessi ormoni prodotti dall’organismo. Possono tuttavia essere causate anche da fattori esterni all’organismo, come i raggi ultravioletti (UV), le sostanze chimiche carcinogene o le radiazioni. E per alcune tipologie di Tumori, la causa può essere ricollegata all’ereditarietà della mutazione. Si stima che l’incidenza dell’ereditarietà è di circa:
7% dei tumori al seno
10% dei tumori ovarici
5-10 % dei tumori colon-rettali
20% dei tumori midollari della tiroide
In questi tumori le mutazioni del DNA insorgono a livello delle cellule germinali o riproduttive e quindi potranno essere trasmesse alle generazioni successive.
L’individuo che lo erediterà, avrà alla nascita quel difetto genetico su uno o più geni in tutte le cellule dell’organismo, e sarà quindi predisposto a sviluppare una neoplasia se, nel corso della vita, altre mutazioni si sommeranno a quella predisponente. Questo significa che le mutazioni presenti alla nascita sono necessarie ma non sufficienti per lo sviluppo del cancro.

Gli scienziati pensano che sia necessaria la presenza contemporanea di più di una mutazione per dare luogo alla maggior parte dei tumori. Non è ancora chiaro quante devono essere le mutazioni per dar luogo ad un tumore, anche se si pensa che questo vari a seconda del tipo di tumore.

La mutazione genetica rende solo più probabile che una persona sviluppi il tumore se esposta ad altri fattori di rischio. Le mutazioni danno il via al processo, mentre i fattori di rischio giocano un ruolo nello sviluppo della malattia.
Il cancro si può quindi definire una malattia multifattoriale, in essa giocano un ruolo fondamentale sia le mutazioni genetiche sia i fattori ambientali.

Il Test è rivolto ai soggetti che, in presenza di una familiarità nello sviluppo al cancro, vogliano:
Conoscere il rischio di essere portatori di mutazione germinale con conseguente elevato rischio di sviluppare un tumore ereditario;
Conoscere se c’è il rischio di trasmettere le mutazioni alla generazione successiva e l’individuazione dei soggetti figli, con mutazioni geniche germinali, ad alto rischio;
– Ricavare informazioni per valutare strategie di prevenzione e, per i soggetti ad alto rischio, percorsi di sorveglianza clinico-strumentale o interventi di chirurgia profilattica.

Programma famiglia: se al soggetto che esegue il Test viene riscontrata una mutazione patogenetica associata ad un altro rischio di cancro, per i famigliari di I grado (fratelli, sorelle, genitori, figli) che desiderano fare il test, il costo è ridotto del 50%.

I test che vengono effettuati per la diagnosi del cancro sono esami di diagnostica su soggetti in cui la malattia è già in atto.

Nessun altro test può essere utilizzato come screening a scopo preventivo e valutare il rischio di sviluppare una patologia tumorale ereditaria, se non il Test del DNA che analizza il nostro patrimonio genetico ed individua delle specifiche mutazioni nei geni.

Un test genetico che permette di valutare la predisposizione a vari tipi di tumori ereditari.
In particolare offriamo 2 tipologie di TEST con screening Oncologico:

BRCA1-2 Test – Prevenzione DONNA cancro ereditario al seno e ovaia
Le mutazioni nei geni BRCA1 e BRCA2 possono aumentare il rischio di sviluppare un cancro ereditario della mammella e dell’ovaio.
In particolare una mutazione BRCA1 può aumentare la probabilità di una donna di avere il cancro della mammella fino all’81% e il cancro dell’ovaio fino al 54% entro gli 80 anni.
Una mutazione BRCA2 può aumentare la probabilità di una donna di avere il cancro della mammella fino al 74% e il cancro dell’ovaio fino al 12% entro gli 70 anni.
Il test genetico ci fa  conoscere se la positività della storia personale e o familiare al carcinoma mammario e/o ovarico è associata a mutazioni genetiche ereditarie.

Color Test 30 geni DONNA e UOMO:
Il Test genetico permette di eseguire un’analisi genetica multipla per valutare la predisposizione a vari tipi di tumori ereditari, tra cui:
• Tumore alla Mammella (maschile e femminile)
• Tumore Ovarico
• Tumore al Colon-Retto
• Tumore Gastrico
• Tumore Pancreatico
• Tumore Prostatico
• Tumore alla cute (Melanoma)

Color Test esamina 30 geni del tuo DNA per verificare l’eventuale presenza di una variante che aumenta il rischio di cancro.

La presenza o assenza delle mutazioni dei geni è valutata con il metodo NGS, Next Generation Sequencing, che consente di analizzare in modo preciso e affidabile l’intera sequenza dei geni interessati.
Sensibilità >99%
Affidabilità >99%

La presenza di mutazioni dei geni non indica che il paziente abbia la malattia, ma la predisposizione genetica a svilupparla con un rischio maggiore rispetto alla popolazione generale. Il test non è un test diagnostico ma predittivo proprio perchè permette di stimare tale rischio.

Il test può essere acquistato autonomamente tuttavia si raccomanda di valutare l’appropriatezza prescrittiva e compilare la modulistica contenuta nel kit (consenso informato, modulo di richiesta, scheda di raccolta dati sulla storia famigliare) con il proprio medico curante o con lo specialista di riferimento.

1.000 nuovi casi di cancro ogni giorno solo in Italia

697,00€

Il test sul DNA da i migliori risultati

TEST DNA
Brca 1-2
tumore seno e ovaia

  • Esame predittivo sul DNA
  • Screening Tumore Mammella E ovaia
  • spedizione INVIO+rITORNO gratuita
  • Affidabilità risultati >99%
  • Anonimato Garantito
967,00€

Il test sul DNA da i migliori risultati

TEST DNA screening oncologico donna

  • Esame predittivo sul DNA
  • Screening Completo Donna su 30 geni
  • spedizione INVIO+rITORNO gratuita
  • Affidabilità Risultati >99%
  • Anonimato Garantito
967,00€

Le due intolleranze più importanti

test dna screening oncologico uomo

  • Esame Predittivo Sul DNA
  • Screening Completo
    Uomo Su 30 Geni
  • spedizione INVIO+rITORNO gratuita
  • Affidabilità Risultati >99%
  • Anonimato Garantito

in aumento le % di guarigione, grazie allo screening precoce

Gli step da seguire

E’ un Test sicuro, effettuato attraverso un semplice tampone buccale.
Riceverai il KIT direttamente a casa tua (o ovunque tu voglia) e in totale anonimato, in maniera tale da rispettare la tua privacy.

Effettuare e ricevere i risultati con il nostro test DNA per  la Predisposizione Oncologica è semplicissimo e ve lo spieghiamo in pochi semplici passi:

  • Ordina il Test
  • Ricevi il Kit a casa tua
  • Preleva il campione e Compila i documenti
  • Spedisci i tamponi gratuitamente
  • Ricevi i risultati

i tumori possono essere prevenuti o diagnosticati in tempo