fbpx

Antigene HLA-B27 Test Dna Cause Sintomi

Un test per evitare rischi di salute

Test DNa Antigene
hla-B27

Il nostro Test per determinare la presenza degli alleli più comuni dell’Antigene HLA-B27 nel DNA ha un’affidabilità pari al 99,999% . Ordinalo ed effettualo autonomamente a casa in totale anonimato.

test dna antigene HLA dna salus
l'UNico test da ordinare on-line

Cos'è l'HLA-B27

HLA-B27 è una proteina specifica appartenente alla famiglia HLA (chiamata antigene leucocitario umano–da Human Leukocyte antigen) presente sulla superficie delle cellule.

Gli antigeni leucocitari umani (HLA) permettono al sistema immunitario di riconoscere le cellule “proprie” cioè del proprio organismo, da quelle estranee ad esso. Ogni individuo ha una combinazione di antigeni HLA specifica, presente sulla superficie dei leucociti e su altre cellule nucleate, distintiva per ciascuna persona.

Alcuni antigeni sono in grado di provocare una risposta immunitaria verso un tessuto del proprio organismo  (patologie autoimmuni), causandone un danno anatomico e/o funzionale. E’ questo il caso dell’Antigene HLA-B27.
Diversi studi infatti, dimostrano un’associazione tra la presenza dell’antigene HLA-B27 e l’insorgenza di alcune patologie autoimmuni: ad es. l’80-90% dei pazienti con spondilite anchilosante presenta l’antigene HLA-B27.

L’incidenza dell’antigene HLA-B27 è di circa l’8% nelle persone di razza caucasica.
La presenza o l’assenza di specifici geni HLA è determinata geneticamente ed è pertanto ereditaria.
Se due membri della stessa famiglia sono positivi per HLA-B27 e uno dei due sviluppa una malattia autoimmune, allora è molto probabile che l’altro componente della famiglia sviluppi la stessa patologia.

Diversi studi mostrano un’associazione tra la presenza dell’antigene HLA-B27 e l’insorgenza di alcune patologie autoimmuni (anche dell’80-90% dei casi):

  • spondiloartriti (spondilite anchilosante, artrite reattiva o sindrome di Reiter, spondiloartrite psoriasica, artrite reumatoide giovanile,  morbo di Crohn, rettocolite ulcerosa, Artrite Idiopatica Giovanile ed altre)
  • uveite anteriore acuta (infiammazione dell’occhio)
  • sindrome dell’intestino irritabile
  • altre patologie croniche

Tra i soggetti portatore dell’antigene HLA-B27 si riscontrano i seguenti sintomi comuni:

  •   Malformazione delle articolazioni
  • dolore e rigidità articolare
  •  infiammazione cronica in alcune aree  come schiena, ginocchia e gomiti
  • Uveite: infiammazione dolorosa degli occhi

Nella maggior parte dei casi, le cause non sono note. Tuttavia, in alcuni casi di artrite reattiva è stata vista un’associazione con una pregressa infezione da microrganismi, come Chlamydia, Campylobacter, Salmonella o Yersinia.

Esiste, infatti, una somiglianza tra gli antigeni presenti sulla superficie dei microrganismi e l’antigene HLA-B27, presente sulle cellule dei tessuti del paziente, contro i quali il sistema immunitario si attiva, dopo la risoluzione dell’infezione.

Il test è rivolto a colore che:

  • In presenza di sintomi  specialmente in soggetti di sesso maschile con esordio precoce dei sintomi (prima dei 30 anni) vogliono diagnisticare l’eventuale associazione con l’Antigene HLA-B27
  • Avendo casi in famiglia vogliono fare un esame di medicina preventiva al fine di adottare le misure ritenute più idonee nel prevenire la malattia, infatti lo stato di portatore dell’antigene, pur non implicando necessariamente lo sviluppo della patologia, è indicativa di un rischio aumentato.
  • affetti dalla malattia, vogliono conoscere se la patologia è associata o meno alla presenza dell’antigene HLA-B27

Il nostro test genetico permette di determinare la presenza degli alleli più comuni dell’antigene HLA-B27.


DnaSalus è associato inoltre ad un laboratorio che fornisce un servizio di consulenza genetica attraverso il quale i pazienti e i loro familiari vengono informati, in termini comprensibili sul significato del risultato del test, sull’eventuale rischio di insorgenza della patologia, della sua trasmissione all’interno della famiglia, sulle possibilità di diagnosi e trattamento.

 

Diversi studi mostrano un’associazione tra la presenza dell’antigene HLA-B27 e l’insorgenza di alcune patologie autoimmuni (anche dell’80-90% dei casi):

  • spondiloartriti (spondilite anchilosante, artrite reattiva o sindrome di Reiter, spondiloartrite psoriasica, artrite reumatoide giovanile,  morbo di Crohn, rettocolite ulcerosa, Artrite Idiopatica Giovanile ed altre)
  • uveite anteriore acuta (infiammazione dell’occhio)
  • sindrome dell’intestino irritabile
  • altre patologie croniche

Tra i soggetti portatore dell’antigene HLA-B27 si riscontrano i seguenti sintomi comuni:

 

  •   Malformazione delle articolazioni
  • dolore e rigidità articolare
  •  infiammazione cronica in alcune aree  come schiena, ginocchia e gomiti
  • Uveite: infiammazione dolorosa degli occhi

Nella maggior parte dei casi, le cause non sono note. Tuttavia, in alcuni casi di artrite reattiva è stata vista un’associazione con una pregressa infezione da microrganismi, come Chlamydia, Campylobacter, Salmonella o Yersinia.

Esiste, infatti, una somiglianza tra gli antigeni presenti sulla superficie dei microrganismi e l’antigene HLA-B27, presente sulle cellule dei tessuti del paziente, contro i quali il sistema immunitario si attiva, dopo la risoluzione dell’infezione.

IIl test è rivolto a colore che:

  • In presenza di sintomi  specialmente in soggetti di sesso maschile con esordio precoce dei sintomi (prima dei 30 anni) vogliono diagnisticare l’eventuale associazione con l’Antigene HLA-B27
  • Avendo casi in famiglia vogliono fare un esame di medicina preventiva al fine di adottare le misure ritenute più idonee nel prevenire la malattia, infatti lo stato di portatore dell’antigene, pur non implicando necessariamente lo sviluppo della patologia, è indicativa di un rischio aumentato.
  • affetti dalla malattia, vogliono conoscere se la patologia è associata o meno alla presenza dell’antigene HLA-B27

Il nostro test genetico permette di determinare la presenza degli alleli più comuni dell’antigene HLA-B27.


DnaSalus è associato inoltre ad un laboratorio che fornisce un servizio di consulenza genetica attraverso il quale i pazienti e i loro familiari vengono informati, in termini comprensibili sul significato del risultato del test, sull’eventuale rischio di insorgenza della patologia, della sua trasmissione all’interno della famiglia, sulle possibilità di diagnosi e trattamento.

tra l'80 e il 90% il RISCHIO di malattie autoimmuni

147,00€

Il test sul DNA da i migliori risultati

TEST DNA Antigene hla-b27

  • Esame predittivo sul DNA
  • spedizione INVIO+rITORNO gratuita
  • Affidabilità risultati 99,9%
  • Anonimato Garantito

incidenza dell'8%
nella razza caucasica

Gli step da seguire

E’ un Test sicuro, effettuato attraverso un semplice tampone buccale.
Riceverai il KIT direttamente a casa tua (o ovunque tu voglia) e in totale anonimato, in maniera tale da rispettare la tua privacy.

Effettuare e ricevere i risultati con il nostro test DNA per papilloma virus (HPV) è semplicissimo e ve lo spieghiamo in pochi semplici passi.

  • Ordina il Test
  • Ricevi il Kit a casa tua
  • Preleva il campione e Compila i documenti
  • Spedisci i tamponi gratuitamente
  • Ricevi i risultati